Logo Metal D.R
cerca nel sito

Abitare nello stile e nel comfort

Design raffinato per la Vostra casa

Risparmio con l'isolamento termico

La casa diventa più accogliente

Molteplici forme come l'architettura

Colori: dal sobrio all'insolito

Protezione contro i tentativi di scasso

Isolamento acustico per ogni esigenza

Durata e valore nel tempo

L'esperienza come garanzia di qualità




FotogalleryI nostri infissi → Infissi a taglio termico

Caricamento in corso...

Loading
  • Infissi a taglio termico
  • Infissi a taglio termico
  • Infissi a taglio termico
  • Infissi a taglio termico
  • Infissi a taglio termico
  • Infissi a taglio termico
  • Infissi a taglio termico
  • Infissi a taglio termico
  • Infissi a taglio termico
  • Infissi a taglio termico

Gli infissi "a taglio termico" e a "giunto aperto" sono particolari infissi, generalmente in alluminio, atti a garantire una migliore tenuta nei confronti delle dispersioni termiche e a risolvere il problema del ponte termico in corrispondenza dei serramenti.
Infatti la guarnizione esterna utilizzata nei serramenti normali non è sufficiente ad evitare infiltrazioni di aria ed acqua all'interno del serramento quando, ad esempio, in presenza di elevata pressione esterna il profilo dell'anta tende ad inflettersi determinando il distacco della guarnizione dal controtelaio.
Nel caso di infissi "a giunto aperto" l'acqua eventualmente penetrata all'interno viene drenata attraverso fori di scarico grazie ad un fenomeno di equilibrio della pressione interna al profilato con quella esterna, che rende noto questo tipo di infisso anche con il nome di "giunto a compensazione di pressione".
I profilati a "taglio termico", invece, si basano sul principio dell'interruzione della continuità del metallo attraverso l'inserimento di un opportuno materiale a bassa conducibilità termica in corrispondenza di una camera interna al profilato.


Infisso

« Tutta la storia dell'architettura ruota esclusivamente attorno alle aperture nei muri »

Infisso in alluminio color legno

Infisso in alluminio color legno

Gli infissi, elementi di primaria importanza per qualunque architettura, si possono suddividere per tipologia (finestra, portafinestra, persiana, porta) e per materiale in cui sono costituiti (legno, alluminio, ferro, pvc... o combinazione di due materiali, p.es. legno-alluminio).
Le funzioni fondamentali degli infissi sono:

  • Consentire il passaggio di aria e luce (specie per finestre e portafinestre. E, a tal riguardo, si evidenzia che il D.M. Sanita del 5/07/1975, all'art.5, stabilisce che "...la superficie finestrata apribile non dovrà essere inferiore a 1/8 della superficie del pavimento";
  • Consentire il passaggio tra più ambienti, che, nel caso di finestra e portafinestra sono costituiti tra interno ed esterno di un'abitazione, di un locale, o quant'altro...; mentre, nel caso di porta, può trattarsi di passaggio tra più ambienti p.es. di un'abitazione o di un ufficio... oppure di comunicazione tra un locale interno e lo spazio esterno, p.es. la porta di un garage o la porta d'ingresso all'immobile.

Mentre per gli infissi interni il requisito essenziale da rispettare è il buon isolamento acustico, per gli infissi esterni, i requisiti da rispettare sono:

  • Ottimo grado di isolamento termoacustico, limitando la trasmissione del calore per conduzione, e dei rumori;
  • Regolare il passaggio della luce naturale (oscurabilità);
  • Regolare l'irraggiamento solare (schermatura);
  • Consentire una vista senza distorsioni dell'esterno;
  • Evitare la formazione di condensa e la stagnazione dell'acqua;
  • Sicurezza e privacy.

L'infisso è il telaio su cui sono fissate le parti apribili, dette ante o partite, di finestre, porte ecc., oppure i vetri o i pannelli di un serramento non apribile. Non va confuso con il falso telaio, detto anche controtelaè l'intelaiatura in acciaio trattato o in legno grezzo ancorata al muro con l'utilizzo di cemento, sulla quale l'infisso viene di solito avvitato. Talvolta l'infisso viene avvitato direttamente a muro con l'uso di tasselli.
I telai dei serramenti in ferro e acciaio possono venir ancorati direttamente a muro senza controtelaio.
Nel linguaggio comune, il termine "infisso" viene utilizzato, per estensione, per definire l'intero serramento, che è un elemento architettonico realizzato per la chiusura delle aperture ricavate nella muratura e che mette in comunicazione l'interno e l'esterno di un edificio (serramenti esterni), o due locali interni dell'edificio stesso (serramenti interni).
I serramenti comprendono finestre, porte, vetrate fisse ecc.

Sito compatibile con: Internet Explorer 10, Google Chrome 25.0, Mozilla 19.0, Safari 5.1, Opera 12.14